Il web inquina

Ci hai mai pensato?

Ogni ricerca su Internet è responsabile dell’immissione nell’atmosfera di 1,7 grammi di CO2, la metà di quelli generati dalla preparazione di una tazza di tè. Un solo server può arrivare a produrre in un anno da 1 a 5 tonnellate di anidride carbonica.

Il semplice invio di un’email può comportare la produzione di anidride carbonica da 4 fino a 50 grammi, Lo sapevi?

CO 2 CO 2
Cosa dicono i dati:

Per il Global Carbon Project, Internet è il 4°paese al mondo per emissioni di CO2. Questo è dovuto ai combustibili fossili utilizzati per alimentare server e data center, ma non solo: anche le modalità con cui vengono realizzati i siti web impattano notevolmente sul consumo energetico.

Quanto è eco-sostenibile
il tuo sito web?

Secondo uno studio della Royal Society riportato dal World Economic forum, il digitale contribuirebbe alle emissioni mondiali di CO2 per una quota compresa tra l’1,4 per cento e il 5,9 per cento del totale (per fare un paragone, il traffico aereo contribuisce solo al 2%!).

Quanto inquina il web?

CO 2 CO 2

Il consumo energetico dei data center è pari a:

1%

della domanda globale di energia.

Emissioni di CO2 di ogni gigabyte su Internet

28-63 grammi di CO2

Emissioni dell’invio di un’email con allegati

50 grammi di CO2

Emissioni annue di un unico server

1-5 tonnellate di CO2

Google stessa è già corsa ai ripari! il motore di ricerca punta a essere carbon free entro il 2030, e già oggi predilige nei risultati di ricerca i siti più green, in Google Maps le rotte più ecosostenibili, in Google Flights i voli che producono meno CO2.

Un sito poco eco-sostenibile, sarà un sito poco competitivo sulla SEO.

Cosa
puoi
fare

Da questo scenario, nasce la necessità di misurare e ridurre la CO2 del web. Abbiamo ideato il primo strumento in grado di farlo: Karma Metrix

Contattaci

Consent*